Benvenuto su Giuntina.it

Eugenio de' Giorgi

Eugenio de' Giorgi è nato a Bergamo il 24 marzo del 1967. Attore, autore e regista teatrale, fonda a Venezia nel 1997 l'Associazione Teatrale Duende e dal 1999 assume la direzione artistica del Teatro Olmetto di Milano. Organizza e partecipa a convegni internazionali sulla Commedia dell'Arte. Con lo spettacolo "Storia della tigre e altre storie" (2002) si avvicina al teatro di Dario Fo e nel 2004, grazie all'interpretazione di Mistero buffo, viene consacrato dalla critica come "suo erede spirituale". Ricevuto in consegna il testimone della vis comica, lo rinnova e gli infonde nuova linfa con una matura sperimentazione nello spettacolo Venezia 1516, affittasi monolocale zona ghetto.

  • grid list
  • Venezia_1516,_affittasi_monolocale_zona_Ghetto_(+DVD)

    Venezia 1516, affittasi monolocale zona Ghetto (+DVD) 

    Eugenio de' Giorgi

    All'interno di una pittoresca Venezia del Cinquecento nata dalla fantasia di Emanuele Luzzati, fra giochi verbali e metamorfosi improvvise, Eugenio de' Giorgi, nel ruolo di affabulatore-cantastorie, accompagna gli spettatori alla scoperta delle avventure ora tristi, ora comiche, ora grottesche di alcuni personaggi legati alla storia del Ghetto di Venezia: dal frate domenicano Tommaso di Torquemada, responsabile della cacciata degli ebrei dalla Spagna, al marrano Giuseppe Francioso, che a causa della sua vita indigente e precaria si fece battezzare quattro volte; da Leon Modena, il più famoso e discusso rabbino ... Vai alla scheda

Ricevi le nostre news

Registrati per ricevere le ultimi novità e promozioni esclusive.

Per offrirti un servizio migliore Giuntina.it utilizza cookies. Continuando la navigazione nel sito autorizzi l'uso dei cookies.