Archivio news

Erev Laila. Nuove tracce verso Gerusalemme


TRIESTE. GIOVEDÌ 21 GIUGNO. Ore 20.30. In occasione della dodicesiam edizione di Erev Laila. Nuove tracce verso Gerusalemme, presso la Terrazza del Museo della Comunità ebraica di via del Monte 3, verrà presentato Presidenti di Adam Smulevich. Introduce Rav Ariel Haddad.

 

Festa del Libro Ebraico a Ferrara


FERRARA. DOMENICA 10 GIUGNO. Presso il MEIS di via Piangipane 81 si terrà la Festa del Libro ebraico.

 

Alle 10.00 l’ebraista Mauro Perani presenta Nuovi studi su Isacco Lampronti. Storia, poesia, scienza e Halakah (Giuntina-MEIS, Firenze, 2017), il volume che ha curato su una figura centrale dell’ebraismo ferrarese. Insieme a lui, Rav Luciano Meir Caro, Rabbino Capo della Comunità Ebraica di Ferrara, e Laura Graziani Secchieri, autrice di uno dei saggi.

 

 

 

Saper vedere l’architettura. Eredità culturale, attualità critica di Bruno Zevi


ROMA. GIOVEDÌ 14 GIUGNO. Ore 9.00-19.30. Presso la Casa dell'Architettura, di Piazza Manfredo Fanti 47, si terrà il convegno Saper vedere l'architettura. Eredità culturale, attualità critica di Buno Zevi, in occasione del centenario dalla nascita dell'architetto. 

 

L’evento vuole analizzare il pensiero di Zevi evidenziando il rapporto tra spazio e linguaggio, dinamica architettonica e scrittura critica, tecniche di rappresentazione e cultura fotografico cinematografica, urbanistica ed etica dell’architettura.

 

 

 

Ayelet Gundar-Goshen al Festival delle Letterature di Roma


ROMA. GIOVEDÌ 14 GIUGNO. Ore 21.00 presso la Basilica di Massenzio. Ayelet Gundar-Goshen, autrice di Una notte soltanto, Markovitch e di Svegliare i leoni, parteciperà al Festival internazionale delle Letterature.

 

Insieme a lei saranno presenti Michela Murgia e Ayad Akthar. Ogni autore leggerà un testo inedito scritto per il festival e ispirato al tema scelto per questa edizione, "Il diritto e il rovescio. L'inesauribile corrente delle parole",  una riflessione sulla arbitrarietà e ambiguità delle parole, sui diversi significati, a volte opposti, che l'uso che ne facciamo può determinare.

 

 

 
Per offrirti un servizio migliore Giuntina.it utilizza cookies. Continuando la navigazione nel sito autorizzi l'uso dei cookies.