Condividi su Facebook

Scrivere poesie dopo Auschwitz

Scrivere poesie dopo Auschwitz
Sottotitolo:
Paul Celan e Theodor W. Adorno
Autore:
Numero:
155
Anno di edizione:
2010
Pagine:
179
Illustrato:
no
Legatura:
brossura
ISBN:
9788880573562
Disponibile:
si
Prezzo:
15 € 12,75 €

 Sconto 15% 

Prezzo EBOOK:
5,99 €
LIBRO
EBOOK

Sulla scorta di un approfondito lavoro di ricerca e di documentazione, l’autrice ricostruisce le varie fasi del rapporto fra Celan e Adorno prendendo le mosse dall’immediato dopoguerra per giungere alla fine quasi incrociata dei loro destini. In una prospettiva d’indagine che intreccia la vicenda umana con quella intellettuale, vengono analizzati i momenti d’avvicinamento e i distacchi, le illusioni e le delusioni inscritte nel complesso rapporto. La ricerca presenta, da un lato, le varie risposte di Celan alla tesi del filosofo sul versante poetico e poetologico e, dall’altro, il progressivo processo di trasformazione della tesi stessa. Il rapporto con Celan rappresentò, infatti, un fattore determinante per l’evoluzione del pensiero adorniano sull’arte dopo il genocidio.

Per offrirti un servizio migliore Giuntina.it utilizza cookies. Continuando la navigazione nel sito autorizzi l'uso dei cookies.