Condividi su Facebook

Pro Armenia

Pro Armenia
Sottotitolo:
Voci ebraiche sul genocidio armeno
Autore:
Prefazione:
Antonia Arslan
Numero:
187
Anno di edizione:
2015
Traduzione:
Rosanella Volponi
Pagine:
134
Illustrato:
no
Legatura:
brossura
ISBN:
9788880575726
Disponibile:
si
Prezzo:
12 €
Prezzo EBOOK:
5,99 €
LIBRO
EBOOK

Ho letto questo libro d’un fiato, imparando molte cose, commovendomi, partecipando, confrontando idee e sensazioni. Ho amato i personaggi che mi sfilavano davanti, seguito il procedere dei loro passi e dei loro pensieri, delle loro angoscianti esperienze, della loro risoluta volontà di testimoniare. Ma questo non è un romanzo: è una storia di armeni e di ebrei. Sono qui raccolte le parole, le descrizioni, le impressioni, il grido di dolore di alcuni degli ebrei che hanno seguito in prima persona il procedere del genocidio armeno, e hanno vissuto da vicino quei mesi e quegli anni terribili, spesso in posizioni privilegiate di osservazione.
Antonia Arslan

Quattro testimonianze sul genocidio armeno che ne ricostruiscono la storia, ne chiariscono le peculiarità e ne descrivono gli orrori denunciando le responsabilità con il coraggio di chi non rimane in silenzio davanti all’umanità calpestata e l’indignazione di chi vede il mondo restare inerme se non indifferente davanti al crimine.

Per offrirti un servizio migliore Giuntina.it utilizza cookies. Continuando la navigazione nel sito autorizzi l'uso dei cookies.