Condividi su Facebook

Martin Buber interprete dell'ebraismo

Martin Buber interprete dell'ebraismo
Autore:
A cura di:
Numero:
189
Anno di edizione:
2015
Pagine:
104
Illustrato:
no
Legatura:
Brossura
ISBN:
9788880575825
Disponibile:
si
Prezzo:
12 € 11,39 €

 Sconto 5% 

Prezzo EBOOK:
5,99 €
LIBRO
EBOOK

Martin Buber (1878-1965) è stato uno dei massimi intellettuali ebrei del XX secolo. Figura complessa e controversa – infaticabile narratore di storie e leggende chassidiche, autore decisivo nel rinvenire i lineamenti di un pensiero dialogico, impegnato per tutta la vita in una nuova versione tedesca della Bibbia ebraica –, veniva ben presto definito dall’amico Gustav Landauer come «l’apostolo dell’ebraismo di fronte all’umanità». Prendendo le mosse da tale epiteto, Gershom Scholem, una delle massime figure novecentesche nel campo degli studi ebraici, rintraccia, in questo agile scritto, splendori e miserie della vicenda umana e filosofica buberiana, consegnandocene un accorato e autorevole ritratto.

Per offrirti un servizio migliore Giuntina.it utilizza cookies. Continuando la navigazione nel sito autorizzi l'uso dei cookies.