Condividi su Facebook

Il forno di Akhnai

Il forno di Akhnai
Sottotitolo:
Una discussione talmudica sulla catastrofe
Autore:
Numero:
157
Anno di edizione:
2010
Pagine:
252
Illustrato:
si
N° illustrazioni:
Disegni di Stefano Levi Della Torre
Legatura:
brossura
ISBN:
9788880573623
Disponibile:
si
Prezzo:
16 € 13,6 €

 Sconto 15% 

Prezzo EBOOK:
5,99 €
LIBRO
EBOOK

Il libro rilegge con sguardo attuale una controversia rabbinica su un forno da pane: se spezzato in formelle, sarà ancora utilizzabile secondo precetto o sarà invece «impuro»? Tratto dal Talmud Babilonese e ambientato tra il I e il II secolo, questo racconto paradossale, insieme drammatico e ironico, è qui interpretato sullo sfondo di una catastrofe: la distruzione del Tempio di Gerusalemme ad opera dei Romani nel 70 e.v., la diaspora ebraica e la nascita del cristianesimo. La controversia sul forno, in apparenza pretestuosa, è intesa come metafora di un dibattito di ampio respiro: quello che si impone in ogni tempo e ad ogni collettività di fronte a una crisi storica. Al centro sta la domanda: come gestire una catastrofe? Quale continuità è possibile, o quali trasformazioni sono necessarie? E a chi spetta l’autorità per decidere? A una inderogabile «volontà di Dio» o a un’opinabile interpretazione umana? E quale peso nelle decisioni hanno le dottrine, la ragione, la religione, i rapporti umani e i sentimenti?

Per offrirti un servizio migliore Giuntina.it utilizza cookies. Continuando la navigazione nel sito autorizzi l'uso dei cookies.