Condividi su Facebook

La Rassegna mensile di Israel VOL. 82/2-3 (Umberto Cassuto. Maestro di Bibbia nel Paese della Bibbia)

La Rassegna mensile di Israel VOL. 82/2-3 (Umberto Cassuto. Maestro di Bibbia nel Paese della Bibbia)
Autore:
Numero:
82
Anno di edizione:
2017
Pagine:
564
Illustrato:
no
Legatura:
Brossura
ISBN:
9788880576907
Disponibile:
si
Prezzo:
36 € 30,6 €

 Sconto 15% 

«La Rassegna Mensile di Israel», fondata da Alfonso Pacifici e Dante Lattes nel 1925, è la più importante sede di dibattito culturale dell’ebraismo italiano. Gli oltre ottanta volumi, le rassegne, i contributi scientifici pubblicati, le migliaia di libri recensiti, fanno della rivista una fra le più longeve e autorevoli voci dell’ebraismo europeo, interrotta solo dalle leggi antiebraiche del fascismo e dai successivi eventi bellici.

In questo volume viene pubblicata una scelta di saggi di Umberto Cassuto (Firenze, 13 settembre 1883 - Gerusalemme, 18 dicembre 1951), alcuni dei quali tradotti in italiano per la prima volta. La raccolta è introdotta da saggi dedicati alle vicende biografiche e alla personalità del noto storico dell’ebraismo italiano e biblista di fama internazionale, e ai temi di ricerca che furono di suo interesse. Il presente numero doppio della «Rassegna» offre l’occasione di ripercorrere l’iter scientifico di Cassuto, di tracciare un bilancio del suo contributo in numerosi campi di indagine, nonché di valutare lo stato attuale degli studi ebraici da lui coltivati. Proponiamo ai lettori uno strumento ricco di materiali indispensabili per riconsiderare una delle figure più brillanti dell’ebraismo italiano del Novecento e per rivisitare un’esperienza culturale e umana originale e significativa.

Hanno collaborato, in ordine alfabetico: David Moshè Cassuto, Susanna (Shoshanna) Cassuto Evron, Sandra Debenedetti Stow, Bruno Di Porto, Pier Francesco Fumagalli, Giancarlo Lacerenza, Maria Luisa Mayer Modena, Angelo M. Piattelli, Ariel Rathaus, Gabriele Rigano, Alexander Rofé, Mario Toscano, Ariel Viterbo, Lionella Viterbo, Ida Zatelli.

Per offrirti un servizio migliore Giuntina.it utilizza cookies. Continuando la navigazione nel sito autorizzi l'uso dei cookies.