Condividi su Facebook

La Rassegna Mensile di Israel LXXIII - 2 (Edizione speciale per il 70° anniversario delle leggi razziali)

La Rassegna Mensile di Israel LXXIII - 2 (Edizione speciale per il 70° anniversario delle leggi razziali)
Sottotitolo:
Maggio - Agosto 2007
Autore:
Anno di edizione:
2008
Pagine:
287
Illustrato:
no
Legatura:
brossura
ISBN:
9788880573234
Disponibile:
si
Prezzo:
18 € 15,3 €

 Sconto 15% 

Rivista letta e conosciuta in Europa, Israele e Stati Uniti, "La Rassegna Mensile di Israel" è divenuta da tempo uno strumento indispensabile allo studioso della storia, del pensiero, della letteratura degli ebrei in Italia.
 
"La Rassegna Mensile di Israel" nasce nel 1925 e da allora, salvo per una interruzione dal 1939 al 1948 causata dalle leggi raziali prima, dagli eventi bellici poi, ha continuato la sua pubblicazione con lo scopo di rendere accessibili ai suoi lettori le problematiche religiose, politiche, sociali e storico-culturali dell'ebraismo, dando loro modo di conoscere anche i risultati delle nuove ricerche in ambito archeologico, letterario, artistico e scientifico. Diretta a lungo da Dante Lattes (che fu anche uno dei suoi fondatori), negli oltre settanta volumi sinora pubblicati ha raccolto articoli di personalità eminenti, sia italiane che straniere.
 
Questo numero monografico esce nel settantesimo del varo della legislazione antiebraica da parte del regime fascista nel 1938.
Contiente alcuni studi di inquadramento e contestualizzazione, alcuni dei queli dedicati agli ebrei italiani, alla loro vita prima della discriminazione e alle loro reazioni immediate. A queste rimanda la stessa copertina.
Altri contributi concernono gli eventi maggiormente rilevanti di quell'anno di persecuzione, e mettono volta per volta in rilievo le caratteristiche del singolo provvedimento, la sua attenta preparazione, i suoi effetti, la sua specifica collocazione all'interno di tutte le misure prese nella loro globalità. Particolare rilievo viene ad assumere in questo contesto il "calendario" delle misure discriminatorie varate in quell'anno.
Ciascuno studio ha una propria autonoma caratterizzazione. Nel suo insieme, il fascicolo innova i risultati della recente storiografia, presenta novità documentarie, consente l'affinamento di ipotesi interpretative e di ulteriori percorsi di ricerca.
Gli autori sono tra i maggiori specialisti degli ambiti indagati. Il volume contiene saggi di Michele Sarfatti, Enzo Collotti, Tullia Catalan, Giorgio Fabre, Giorgio Israel, Francesca Cavarocchi, Annalisa Capristo, Alessandra Minerbi, Ilaria Pavan, Marco Mondini, Valerio Di Porto, Bruno Di Porto.
Per offrirti un servizio migliore Giuntina.it utilizza cookies. Continuando la navigazione nel sito autorizzi l'uso dei cookies.