Condividi su Facebook

Il Quartetto Rosendorf

Il Quartetto Rosendorf
Autore:
Anno di edizione:
2004
Traduzione:
Shulim Vogelmann
Pagine:
360
Illustrato:
no
Legatura:
brossura
ISBN:
9788880572084
Disponibile:
si
Prezzo:
17 € 14,45 €

 Sconto 15% 

Prezzo EBOOK:
8,99 €
LIBRO
EBOOK
Tel Aviv 1936. Kurt Rosendorf, fuggito dalla Germania nazista, approda nella Palestina sotto il Mandato britannico per suonare il violino nella neonata orchestra filarmonica della Terra d'Israele. Costretto ad abbandonare patria, moglie (cristiana) e figlia, Rosendorf, per sfuggire allo sconforto della sua vita sradicata, forma un quartetto d'archi perché solo nella musica da camera potrà ritrovare un senso alla sua esistenza. Sceglie, come secondo violino, Konrad Friedmann, giovane, ingenuo e fervente sionista; come viola, Eva Staubenfeld, donna bellissima ma cinica e fredda, avvolta da un passato enigmatico; come violoncello, Bernard Litowsky, uomo infantile e volgare, ma anche audace e divertente.
Il romanzo, narrato a cinque voci (quelle dei componenti del quartetto e del loro amico scrittore Egon Loewenthal, anch'egli esule dalla Germania), procede in un appassionante intreccio di emozioni e riflessioni, attraversa la storia di Israele e d'Europa ed è un magnifico tributo ai poteri consolatori e terapeutici della musica.
Per offrirti un servizio migliore Giuntina.it utilizza cookies. Continuando la navigazione nel sito autorizzi l'uso dei cookies.