Il Talmud

Qualsiasi definizione del Talmud presenta così tante eccezioni e necessita di così tante rettifiche che servirebbe solo a rendere più oscuro l'argomento. Forse il miglior modo per farsi un'idea di quest'opera consiste nel considerare che non esiste nessun altro libro come il Talmud, in nessuna letteratura. Si può affermare che la maggior parte del Talmud è composta da discussioni sulla legge ebraica. E, dal momento che la legge ebraica abbraccia pressoché ogni aspetto della vita, queste discussioni sono altrettanto sfaccettate: filosofiche, teologiche, legali e filologiche. Il Talmud non pretende di essere un'enciclopedia, tuttavia si occupa di tutto, dall'astrologia alla zoologia, dalla medicina all'economia, così come tratta di demoni e di angeli. Il suo stile è conciso, fino a risultare criptico; si ripropone di fornire prove sicure, come in matematica, ma la sua struttura è costruita sulle libere associazioni, come nella poesia. 

 

Acquista tutti i volumi del Talmud fin'ora pubblicati  
 


Per la prima volta il Talmud viene pubblicato in versione originale con traduzione italiana a fronte commentata con note e schede tematiche. Un progetto che vede la collaborazione di più di 80 studiosi tra traduttori e redattori, e il contributo del CNR. L'edizione di ogni volume, in formato 21*29,7, in carta SE Classic, ha copertina rigida in tela e argento, sovraccoperta e nastrino.


VOLUMI PUBBLICATI:
 

Trattato Rosh haShanà
A cura di Riccardo Di Segni
pp. 416, € 40,00

 

- Trattato Berakhòt
A cura di Gianfranco Di Segni
2 volumi indivisibili, pp. 994, € 90


VISITA IL SITO DEDICATO ALLO STRAORDINARIO
"PROGETTO TRADUZIONE TALMUD BABILONESE"


Il progetto grafico delle copertine del Talmud
spiegato in video dalla grafica Ada Rothenberg

Per offrirti un servizio migliore Giuntina.it utilizza cookies. Continuando la navigazione nel sito autorizzi l'uso dei cookies.