Liliana Treves Alcalay

Liliana Treves Alcalay si è dedicata, nel corso degli anni, non solo all’attività concertistica ma anche allo studio e alla scoperta di canti tradizionali delle comunità della Diaspora allo scopo di conservare e divulgare l’antico patrimonio musicale del popolo ebraico, in particolare quello sefardita. Da questa ricerca sono nate numerose pubblicazioni, tra cui Canti della Diaspora, Melodie di un esilio, Canti di corte e di juderia, tutte in catalogo Giuntina. Ha pubblicato inoltre i racconti autobiografici Con occhi di bambina (1941-1945) e Un pollo di nome kasher.


Per offrirti un servizio migliore Giuntina.it utilizza cookies. Continuando la navigazione nel sito autorizzi l'uso dei cookies.