Giuliana Tedeschi

Giuliana Tedeschi Fiorentino è nata nel 1914 a Milano, dove si è laureata in linguistica con Benvenuto Terracini. Denunciata dai fascisti ai tedeschi in quanto ebrea, è stata deportata con il marito Giorgio e con la suocera ad Auschwitz, da dove è tornata sola; ma ha potuto ritrovare le sue due bambine, messe in salvo dalla fedele domestica e invano ricercate dai nazisti. Oggi vive a Torino, dove ha ricostituito la sua famiglia, ed è apprezzata autrice di numerosi testi scolastici.

Per offrirti un servizio migliore Giuntina.it utilizza cookies. Continuando la navigazione nel sito autorizzi l'uso dei cookies.