Elia Boccara

Elia Boccara, nato in una famiglia marrana di profughi dal Portogallo, si dedica da anni alle vicende che da sempre condizionano la vita ebraica. Tra le sue opere ricordiamo: Il peso della memoria. Una lettura ebraica del Nuovo Testamento (EDB, 1994), In fuga dall’Inquisizione (Giuntina, 2011), L’invenzione marrana (Giuntina, 2014), Un ebreo livornese a Tunisi (Giuntina, 2016), Sionisti cristiani in Europa (Giuntina, 2017). Con questo nuovo libro, lo studioso mette in luce alcuni aspetti interessanti che riguardano la ricezione dell’opera di George Eliot: accanto a contributi critici equilibrati, il grande romanzo della scrittrice inglese suscitò obiezioni di contenuto più politico che letterario, non privi di una qualche dose di antisemitismo.



Per offrirti un servizio migliore Giuntina.it utilizza cookies. Continuando la navigazione nel sito autorizzi l'uso dei cookies.