Condividi su Facebook

Una casa vuota

Una casa vuota
Autore:
Numero:
99
Anno di edizione:
2002
Traduzione:
Giancarlo Errico
Pagine:
153
Illustrato:
no
Legatura:
brossura
ISBN:
88-8057-143-5
Disponibile:
si
Prezzo:
10 € 50 libri a 5 euro l'uno 5 €
La guerra è finita. Chi si è salvato dallo sterminio lascia i nascondigli dove si sono consumati i giorni della paura e intraprende il cammino per tornare a casa. Ma della casa resta solo la grande facciata. Dietro: il nulla, soltanto macerie. E quella facciata è il simbolo di chi è sopravvissuto all'odio e alle persecuzioni ma nella cui anima è stata distrutta la fiducia nella vita e nell'uomo. In questo breve romanzo, Marga Minco, con quella sensibilità che già conoscevamo, ci narra magistralmente il difficile ritorno alla vita di alcuni scampati. Il lento rimarginarsi delle ferite, la ricerca di un equilibrio, la riconciliazione con la propria esistenza: percorso aspro per tutti, impossibile e fallimentare per alcuni che saranno vittime tardive e non contate della Shoà.
Per offrirti un servizio migliore Giuntina.it utilizza cookies. Continuando la navigazione nel sito autorizzi l'uso dei cookies.