La nostra storia

La Giuntina nasce nel 1980 quando Daniel Vogelmann decide di pubblicare La notte di Elie Wiesel che sarà il primo titolo della collana Schulim Vogelmann, dedicata da Daniel a suo padre, sopravvissuto ad Auschwitz.

 

Oggi, il catalogo della Giuntina comprende  sette collane e più di 700 titoli ognuno dei quali rappresenta una porta d’ingresso alla storia e alla cultura ebraica.

 

La Giuntina è l’unica casa editrice europea specializzata in cultura ebraica che si rivolge a tutti i lettori con l’intento di far conoscere la storia e le tradizioni ebraiche, consapevole che solo una reciproca conoscenza tra le diverse culture e religioni può assicurare a tutti noi una convivenza pacifica all’insegna del rispetto.

 

Inoltre, seppure i nostri libri hanno la particolarità di trattare argomenti legati all'ebraismo, tuttavia, nelle nostre scelte cerchiamo di pubblicare testi dal valore universale, libri che possano interessare e arricchire qualsiasi lettore.

 

Con questa convinzione la casa editrice continua a lavorare con passione da ormai 37 anni affrontando senza paura le sfide che un piccolo editore indipendente trova oggi nel mercato dell’editoria.




 



Per offrirti un servizio migliore Giuntina.it utilizza cookies. Continuando la navigazione nel sito autorizzi l'uso dei cookies.