Offerta novanta

Cari lettori,
 
troverete qui in offerta novanta dei nostri titoli al prezzo speciale di 5 euro cadauno. I libri compresi in questa offerta sono fuori catalogo e dunque acquistabili solo direttamente da noi.
 
Buona lettura.


Vetro_di_Hebron_

Vetro di Hebron   Offerta 90 

Yehuda Gur-Arye

Pini e accette, acqua e sangue, terra e pietra. L'uomo e la natura, nelle vedute di una patria contesa da popoli diversi e tuttora in balia della pazzia umana. Molti sono gli intrecci dolorosi che si accumulano tra le pagine di questa prima raccolta di racconti di Yehuda Gur-Arye, scrittore israeliano della "generazione dello Stato", da oltre trent'anni conosciuto soprattutto come poeta. La piacevolezza del profumo delle pinete in Galilea e degli agrumeti del kibbutz, il denso odore di libri antichi, l'oriente che si disperde nella foschia del hamsin, nell'anima del deserto; ebrei, musulmani e cristiani di varie confessioni e diversi ...
 
L'amante_bigio

L'amante bigio  Offerta 90 

Carl Friedman

Tre racconti, un unico tema: l'amore. L'amore per un animale che viene a consolare l'immenso vuoto di una vecchiaia fatta di solitudine e abbandono. L'amore cieco di due genitori che impedisce loro di vedere la tragica trasformazione del figlio da normale ragazzo ebreo di provincia in fanatico integralista. L'amore di una figlia di fronte alla malattia e alla devastazione fisica della madre moribonda. Tre storie di grande intensità, frutto di una scrittura tesa, lucida, spesso impietosa, ma sempre "al femminile" per il costante contatto con la sfera delle emozioni. ...
 
L'altro_padre

L'altro padre  Offerta 90 

Chaja Polak

<<"Dries" dicevo, non "papà", perché in silenzio veneravo il mio padre sconosciuto, lo studente Leo Mandel, scomparso nei campi di sterminio. Sulla mensola sopra al mio letto conservavo una vecchia scatola di latta in cui avevo riposto le sue fotografie, qualche cartolina e un dettato fatto a scuola. Non era rimasto molto di lui. [...] Per tutta l'infanzia, prima di addormentarmi ho sognato a occhi aperti il ritorno di Leo Mandel, il padre sconosciuto. [...] La mattina dopo, seduta a colazione di fronte a Dries che beveva il tè e in fretta e furia imburrava una fetta di pane, mi sentivo in colpa per le mie fantasticherie e non osavo ...
 
Sonata_d'estate_

Sonata d'estate   Offerta 90 

Chaja Polak

È possibile riprodurre le voci della natura servendosi di un violoncello? Erwin, un adolescente di origine ebraica - orfano di padre e con una madre egocentrica -, si cimenta in riva al mare nel trarre dalle corde del suo violoncello il fruscio dei cespugli secchi carezzati dal vento che si fonde al ritmico rifluire di una tranquilla risacca, il grido dei gabbiani e le vibrazioni del sole che splende. Lenisce così facendo il 'dolore' di crescere. Chaja Polak si cimenta in un compito altrettanto arduo, e cioè nell'immedesimarsi nel modo di sentire, nella solitudine, nel linguaggio e nei turbamenti di un adolescente, e ne fa un racconto ...
 
Il_cantore_della_sinagoga

Il cantore della sinagoga  Offerta 90 

Ben-Ami

Questo è un libro insolito e, a suo modo, audace. È insolito, innanzitutto, perché appartiene ad un ambito letterario quasi ignoto, quello della letteratura ebraica in lingua russa, convenzionalmente definita russo-ebraica. Questo ramo periferico della letteratura russa si è sviluppato nella seconda metà dell'Ottocento e comprende opere di diverso genere (narrativa, pubblicistica, poesia ecc.). Per quasi un secolo, la letteratura russo-ebraica è stata quasi del tutto dimenticata e solo recentemente è tornata ad essere oggetto di graduale riscoperta e di studio. Inoltre, il lungo ...
 
Charlotte._La_morte_e_la_fanciulla

Charlotte. La morte e la fanciulla  Offerta 90 

Bruno Pedretti

Queste pagine rivelano una figura d'eccezione: Charlotte, giovane artista ebrea berlinese che, prima di essere travolta dall'uragano nazista, fece in tempo a raccontare con la pittura la propria vita. È alla sua sconvolgente opera autobiografica Vita? o Teatro?- che è pittorica ma anche teatrale e musicale - che si ispira il presente romanzo, rintracciando nella vicenda reale di Charlotte i segni di un dramma che oltrepassa la storia e precipita come tragedia inappellabile. Segnata da un'agghiacciante catena femminile di suicidi in famiglia e accerchiata dalla violenza politica dell'epoca, Charlotte sfidò gli estremi del dolore e ...


Per offrirti un servizio migliore Giuntina.it utilizza cookies. Continuando la navigazione nel sito autorizzi l'uso dei cookies.