Condividi su Facebook

La Cabbalà in Italia (1280-1510)

La Cabbalà in Italia (1280-1510)
Autore:
A cura di:
Anno di edizione:
2007
Pagine:
461
Illustrato:
no
Legatura:
brossura
ISBN:
978888057266-4
Disponibile:
si
Prezzo:
35 €
Gli storici della Cabbalà hanno in genere attribuito un ruolo modesto al misticismo ebraico italiano. Lo studio di Moshe Idel, finalizzato a colmare questa lacuna della critica contemporanea, dimostra invece che la nostra penisola, per la sua posizione geografica e la sua storia, fu una delle principali aree di creazione e diffusione di tradizioni esoteriche ebraiche.
Primo di una serie di contributi organizzati cronologicamente, il volume si incentra sul pensiero di tre insigni maestri attivi in Italia dalla fine del XIII all'inizio del XVI secolo, Avraham Abulafia, Menahem Recanati e Yohanan Alemanno, ai quali sono ricondotte le tendenze fondamentali della Cabbalà ebraica e (cristiana) nella nostra penisola. Accanto ai tre autori, esponenti di spicco della corrente profetico-estatica, teosofico-teurgica e magico-astrale, i capitoli e le appendici che arricchiscono il saggio prendono in esame anche personaggi che esercitarono un'influenza meno decisiva, ma comunque importante, sugli sviluppi della dottrina.
L'analisi filologica di numerosi testi ebraici, ancora perlopiù sconosciuti in traduzione, unita alle estese conoscenze di storia del pensiero e della letteratura cabbalistica maturate in un'esperienza trentennale di ricerca, permette allo studioso di confrontare il materiale prodotto in Italia con opere speculative ebraiche e non ebraiche composte nella nostra penisola e in altre aree dell'Europa occidentale, dell'Impero bizantino e del Vicino Oriente, isolando così una serie di nuclei tematici che concorrono alla formulazione dell'identità precipua della Cabbalà italiana.
Il volume di Moshe Idel esce in prima edizione mondiale in Italia, in segnodi riconoscimento dell'importante ruolo della cultura mistica ebraica nella nostra penisola.
Per offrirti un servizio migliore Giuntina.it utilizza cookies. Continuando la navigazione nel sito autorizzi l'uso dei cookies.