Richard Beer Hofmann

Nato a Vienna nel 1866, Richard Beer-Hofmann fu costretto all'emigrazione nel 1939 e morì a New York nel 1945. Fu uno degli scrittori più sensibili e raffinati della Vienna fra '800 e '900. Nel Sogno di Giacobbe (1918), prologo dell'incompiuto ciclo teatrale La storia del re Davide, l'autore si confronta con l'elemento cardine dell'ebraismo, l'elezione di Giacobbe a capostipite d'Israele, mettendone in luce tutta la sconvolgente umana e divina drammaticità.

Per offrirti un servizio migliore Giuntina.it utilizza cookies. Continuando la navigazione nel sito autorizzi l'uso dei cookies.