Alexandre Safran

Alexandre Safran è nato a Bacau nel 1910. A soli ventinove anni divenne rabbino capo di Romania. Durante la seconda guerra mondiale fu a capo del Comitato per la Resistenza e con la sua instancabile opera riuscì a salvare metà della popolazione ebraica della Romania. Nel 1948, dopo aver lasciato il suo paese, divenne rabbino capo di Ginevra e professore universitario. Nel 1981 l'Università Bar-Ilan di Tel Aviv ha istituito una cattedra di Cabbalà a suo nome. Di lui la Giuntina ha pubblicato Lottando nella bufera. Memorie, 1939-1947, Tradizione esoterica ebraica e Saggezza della Cabbalà.

Per offrirti un servizio migliore Giuntina.it utilizza cookies. Continuando la navigazione nel sito autorizzi l'uso dei cookies.